Call of Duty League, anche SlasheR lascia i Los Angeles Thieves

los angeles thieves slasher

Dopo TJHaLy, John e Venom, un altro membro del roster dei Los Angeles Thieves saluta l’organizzazione esports. Si tratta di SlasheR, che si separa dai Los Angeles Thieves dopo una Call of Duty League 2021 non proprio carica di soddisfazioni.

Le premesse per fare bene c’erano tutte, ma dopo un record di 1-4 nello Stage Two il team ha deciso di mettere in panchina SlasheR, salvo poi richiamarlo nel roster titolare nello Stage Four. Una titolarità che SlasheR è riuscito a conservare fino al termine della stagione, conclusasi con una sola sconfitta contro il Minnesota RØKKR nel girone perdenti della CDL 2021.

Tre giocatori di Thieves non sono stati menzionati come free agent, ovvero Kenny, Huke e Drazah. L’organizzazione sembra voler costruire il futuro proprio attorno a Kenny, anche perché è stato l’unico a non essere mai finito in panchina durante l’anno.

Al tempo stesso i Los Angeles Thieves puntano molto su Huke, definito un vero e proprio talento dal CEO dell’organizzazione esports, Matthew “Nadeshot” Haag. “Quando un giocatore come Huke diventa disponibile, fai tutto il necessario per ingaggiarlo”, ha detto Haag.

Huke non ha potuto giocare nello Stage Four Major che si è tenuto lo scorso giugno a causa di un “mancato test COVID-19”.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *