Rainbow Six Siege, partita rinviata al Mexico Major per “cedimento strutturale”

mexico major rainbow six siege

Qualche apprensione ma per fortuna nessuna conseguenza a Città del Messico, dove si sta tenendo il Mexico Major di Rainbow Six Siege. L’ultima gara della competizione esports è stata infatti annullata a causa di un “guasto strutturale” nella sede dove si sta svolgendo l’evento.

La partita in programma tra i nordamericani DarkZero Esports e il team coreano DWG KIA è stata rinviata, come rivelato da R6 Esports sui social media. “Siamo spiacenti di annunciare che a seguito di un guasto strutturale presso la sede stiamo terminando lo streaming per oggi, al fine di evacuare in sicurezza tutti i giocatori e lo staff dal palco principale”, si legge nella nota di R6 Esports. Come accennato, l’incidente non ha provocato conseguenze a nessuno dei partecipanti.

DarkZero (2-1-2-0) e DWG (2-2-0-1) dovranno pertanto attendere la giornata di giovedì prima di poter disputare il proprio match. Le prime due squadre del girone avanzeranno ai playoff, dove si uniranno ad altre sei squadre.

Chiaramente, non è da escludere che questo ritardo imprevisto possa avere un impatto negativo su entrambe le squadre: Dark Zero e DWG avranno infatti meno tempo per prepararsi ai playoff rispetto ai loro avversari. Tuttavia, l’organizzazione del torneo sta anche valutando la possibilità di posticipare i playoff – che dovrebbero svolgersi dal 20 al 21 agosto, ndr – a causa del cedimento strutturale.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *