Overwatch League, fine dell’incubo per i Vancouver Titans: ritorno al successo dopo un anno

vancouver titans overwatch league boston uprising

Finalmente i Vancouver Titans battono un colpo. Il team esports è riuscito ad ottenere la sua prima vittoria nella Overwatch League in questo 2021: un successo che potrebbe consentire alla squadra di mettersi alle spalle una stagione davvero molto difficile.

Il 3-0 ai danni dei Boston Uprising certifica non solo la prima affermazione della stagione, ma anche il primo squillo a distanza di quasi un anno. Chiaramente una rondine non fa primavera: la probabilità che i Vancouver Titans riescano a raggiungere la post-season è veramente bassa (attualmente il loro record è di 1-12, ndr). Tuttavia questo successo potrebbe ridare linfa vitale al team, che ha potuto finalmente consegnare grissini gratis ai propri fan grazie alla partnership con Pizza Hut Canada.

Già al termine della prima mappa l’uccisione di Wrecking Ball Piledriver e la doppia eliminazione di Pulse Bomb per mano del DPS Dalton Bennyhoff hanno fatto capire che poteva essere davvero la volta buona per i Titans. Non è certo un caso se proprio Dalton è stato nominato Player of the Match, proprio in virtù della sua eccellente prestazione.

Boston ha provato a reagire, portando la partita alla quinta serie nell’ultima mappa, ma alla fine gli sforzi si sono rivelati inutili. Una vittoria che Vancouver non riusciva ad ottenere dall’agosto 2020, proprio contro Boston Uprising: anche allora fu un 3-0.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *