Michael “shroud” Grseziek giura amore eterno a Twitch: “Mi ritirerei solo per un motivo”

shroud twitch

Michael “shroud” Grseziek vorrebbe trasmettere su Twitch “per sempre”. Rispondendo alla domanda di un fan, Grseziek ha confessato di potersi ritirare dalla piattaforma solo se gli spettatori smettessero di sintonizzarsi.

Shroud, che ha da poco festeggiato il suo 27esimo compleanno, è presente in molti giochi esports, tra cui CSGO, Valorant e PUBG. Nel 2019 decise di passare a Mixer, il servizio di streaming di proprietà di Microsoft, salvo poi tornare sui suoi passi e riabbracciare la community di Twitch a metà del 2020.

Mentre trasmetteva in streaming la vittoria di Sentinels al VCT, ottenuta ai danni di 100 Thieves, Shroud ha spiegato che finché le persone erano interessate ai suoi contenuti, avrebbe continuato a trasmettere in streaming, “anche fino all’età di 80 anni”.

“Non andrò mai in pensione – ha spiegato Michael “shroud” Grseziek – Finché voi ragazzi sarete qui e avrete interesse a guardarmi, non smetterò mai. Non c’è motivo per me di smettere. Finché faccio soldi con voi ragazzi che siete qui, continuerò a farlo. Non sarei sorpreso di trovarmi ancora qui tra 10, 15 anni, forse di più. Gioco ai videogiochi per vivere; è il lavoro più facile di sempre”.

Lo scorso mese di dicembre Shroud aveva anche rivelato l’intenzione di investire in un “game studio”, anche se l’idea richiederebbe l’impiego di “centinaia di milioni di dollari”.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *