Six Invitational, capolavoro di Parabellum: eliminati G2 Esports

parabellum rainbow six

Il Six Invitational di Rainbow Six Siege continua a regalare colpi di scena. Il team Parabellum, che ha ottenuto il pass per la famosa competizione esports tramite le qualificazioni nordamericane, ha fatto fuori dal torneo G2 Esports, una delle organizzazioni storiche di R6.

Basti pensare che il ko di ieri è la prima sconfitta in assoluto di G2 contro una squadra nordamericana in tutta la sua storia in R6.

Parabellum ha fatto capire di essere in grande forma già nella mappa Villa, ottenendo una rapida vittoria per 7-4. Qualche rischio in più nella mappa Kafe Dostoyevsky, ma Parabellum alla fine è riuscita ad assicurarsi una vittoria per 7-5, soprattutto per merito di Xavier “Eskaa” Avoine e Zachary “Spiritz” Dionne.

“Quando è stata annunciata la divisione canadese, molte persone erano convinte che le squadre sarebbero state massacrate da tutti gli altri team al di fuori della regione canadese”, ha detto P3NGU1N in conferenza stampa. “Questi risultati ottenuti da una squadra a maggioranza canadese sono la miglior risposta a tutti coloro che avevano dubbi”.

Una crescita che sembrava impossibile durante la fase a gironi del Six Invitational, quando Parabellum venne sconfitto 7-0 da Oxygen nella gara di apertura, perdendo anche gli altri match della prima giornata.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *