Torna l’Intel World Open di Rocket League e Street Fighter V

Quando l’anno scorso è stato deciso di rinviare i Summer Olympics, anche l’Intel World Open ha preso la stessa decisione per colpa della pandemia di Covid-19.

Oggi però, per tutti gli appassionati di esports, è arrivata una notizia da molto attesa: Intel World Open sta tornando sia per Rocket League che per Street Fighter V. 

Con un premio di 500 mila dollari americani totali, 250 mila per ciascun gioco, IWO, sigla con cui è noto il torneo, inizierà a giugno ma, per ambo le discipline le registrazioni per le squadre saranno possibili a partire dal 15 di maggio e fino al 31 dello stesso mese.

I giocatori provenienti da tutto il mondo si sfideranno in un torneo regionale che si terrà dal 1 al 13 di giugno e in seguito a qualificazioni dirette.

Queste ultime si terranno per Rocket League dal 21 al 27 giugno, per SFV dal 29 giugno al 4 di luglio.

Le finali invece andranno dall’11 al 14 luglio per quanto riguarda Rocket League e dal 16 al 21 di luglio per SFV.

Tutti i giocatori devono avere almeno 15 anni per potersi iscrivere e partecipare a Rocket League mentre un minimo di 16 per SFV.

Per SFV si può competere sia su PC che su PS4, per Rocket League qualsiasi dispositivo è accettato.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *