Overwatch 2 e Diablo 4 non usciranno nel 2021. Ma a fine anno avremo un nuovo Call of Duty

overwatch 2 diablo call of duty

Non vedremo Overwatch 2 o Diablo 4, almeno non nel 2021. Tuttavia, nel quarto trimestre di quest’anno assisteremo al lancio di un nuovo titolo di Call of Duty.

E’ quanto dichiarato da Activision Blizzard, che ha delineato i programmi futuri, incluso il trasferimento del suo progetto in stile CoD ad altri franchise. Questo obiettivo include l’espansione nei mercati free-to-play, l’accesso a più piattaforme e la fornitura “in-game” di nuovi contenuti come modello di servizio live. Il mobile ricopre infatti una “parte fondamentale” della strategia a lungo termine di Activision Blizzard.

Lo sviluppatore ha confermato di essere al lavoro su un gioco free-to-play basato sul suo IP di Warcraft per dispositivi mobili; inoltre, Activision sta aumentando le assunzioni con l’obiettivo di formare team di sviluppo mobile in grado di lavorare a progetti al di fuori di King, che lancerà “Crash Bandicoot: On the Run!” il prossimo mese. Buona parte di questi programmi sono dovuto al successo di CoD: Mobile, lanciato di recente in Cina e scaricato 50 milioni di volte dal 25 dicembre.

“Stiamo già vedendo l’impatto delle nostre iniziative di crescita per Call of Duty, World of Warcraft e Candy Crush, e prevediamo di ottenere di nuovo ottimi risultati nel 2021″, ha affermato Activision Blizzard. “Allo stesso tempo, stiamo facendo progressi significativi rispetto alla nostra pipeline di sviluppo per altre proprietà intellettuali chiave, e anche in questo caso prevediamo un’ulteriore crescita nel 2022 e oltre”.

Overwatch 2 e Diablo 4 non dovrebbero essere rilasciati quest’anno, ma gli appassionati di gaming e di esports saranno felici di sapere che potrebbero essere mostrati nuovi contenuti di entrambi i titoli alla BlizzCon Online, che si svolgerà il 19 e 20 febbraio.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *