GameStop, le società di brokeraggio fermano l’acquisto di azioni. Protestano AOC, Elon Musk e xQc

gamestop ocasio cortez musk xQc

La vicenda GameStop è probabilmente uno degli argomenti più dibattuti sul web in questi giorni, tanto da interessare anche i personaggi più famosi (e ricchi) del pianeta. Come abbiamo raccontato ieri anche noi di Esports247, lo storico rivenditore di giochi nuovi e usati con sede a Grapevine è stato interessato da un rialzo in borsa a dir poco clamoroso, che lo ha portato a registrare una crescita del titolo del 335% nell’ultimo mese.

Un “boom” che ha ovviamente lasciato tutti di stucco, dato che GameStop era ormai considerata un’azienda in totale declino. Tutto merito di alcuni investitori amatoriali, che si sono radunati su un canale di Reddit – chiamato r/wallstreetbets – e hanno cominciato ad acquistare a dismisura le azioni di GameStop, convincendo anche molti altri investitori a fare altrettanto e determinando quel fenomeno che è noto in economia e finanza come “short squeeze”.

Ma cosa sta succedendo nelle ultime ore? Come riportato anche dall’AGI, l’acquisto dei titoli di GameStop è stato bloccato da alcune società di brokeraggio: una mossa che ha fatto precipitare il titolo del 30% a Wall Street. Si tratta di Robinhood markets, Webull Financial e Interactive Brokers, che hanno fatto sapere di aver voluto limitare il trading dei titoli per la “straordinaria volatilità dei mercati”.

La decisione delle società di brokeraggio ha mandato su tutte le furie Alexandria Ocasio-Cortez, deputata del Partito Democratico statunitense (appartenente all’ala progressista e vicina a Bernie Sanders). La Ocasio-Cortez, che è anche membro della commissione servizi finanziari della Camera (oltre ad essere una grande appassionata di esports, ndr), ha definito “inaccettabile” la mossa delle società di brokeraggio.

“Bisogna sapere di più sulla decisione di Robinhood di bloccare gli investitori retail dall’acquisto dei titoli mentre gli hedge fund sono liberi di scambiare azioni come meglio credono – ha twittato la deputata – Come membro della commissione servizi finanziari sosterrò un’audizione se necessario”.

Una posizione che ha trovato il pieno consenso del multimiliardario Elon Musk, che già nei giorni scorsi aveva invitato ad investire su GameStop. “Assolutamente”, risponde il fondatore di Tesla al tweet pubblicato dalla Ocasio-Cortez.

E non è tutto, perchè anche dal mondo esports arrivano forti proteste per lo “stop” imposto da Robinhood, Webull e Interactive Brokers. Le parole più pesanti sono probabilmente quelle espresse dal celebre streamer di Twitch ed ex pro di Overwatch, xQc: “Ehi @RobinhoodApp siete un gruppo di idioti senza vergogna”, si legge nel tweet.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *