GameSquare Esports annuncia Jan Neumeister, ex FaZe Clan. Guiderà le operazioni della società in Europa

jan neumeister gamesquare esports

GameSquare Esports, nota società internazionale di esports, ha annunciato nelle scorse ore che l’ex vicepresidente senior di FaZe Clan, Jan Neumeister, è stato scelto come nuovo “Head of European Operations”, con il compito di guidare la crescita organica dei ricavi in ​​Europa. Tra gli impegni che Neumeister dovrà assolvere ci sarà anche l’individuazione di opportunità di cross-selling all’interno delle operazioni della società in Nord America.

Jan Neumeister può vantare quasi 20 anni di esperienza nei media, nel marketing digitale e nella monetizzazione delle risorse. Prima di entrare a far parte di GameSquare, come accennato, Neumeister è stato SVP Media and Partnerships presso l’organizzazione nordamericana FaZe Clan. Tra le sue responsabilità erano incluse l’elaborazione e l’esecuzione della strategia europea dell’organizzazione, lo sviluppo di partnership con i vari brand e la guida all’acquisizione di asset al di fuori degli Stati Uniti.

La nomina di Neumeister è stata salutata con grande soddisfazione da Kevin Wright, CEO di GameSquare. “Sono davvero entusiasta del fatto che stiamo attirando professionisti esperti come Jan nella famiglia GameSquare – le parole di Wright – L’esperienza di Jan nella crescita di gruppi di media e nello sviluppo di partnership di livello mondiale rappresenta una risorsa enorme per GameSquare nel suo percorso di costruzione di un’azienda leader in campo internazionale nel settore gaming ed esports”.

Neumeister nel suo curriculum può vantare anche un periodo di oltre cinque anni presso il City Football Group come responsabile dei media commerciali. La holding è nota per possedere diverse squadre di calcio in tutto il mondo, tra cui il Manchester City in Premier League, il New York City FC nella MLS e il Melbourne City FC nella A-League australiana.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *