Allied Esports rinnova l’accordo con HyperX per i diritti di denominazione della Esports Arena di Las Vegas

esports arena hyperx allied

Allied Esports, società di intrattenimento esports, ha annunciato il rinnovo del proprio accordo con la società di periferiche HyperX sui diritti di denominazione per l’Esports Arena di Las Vegas.

In virtù di questo accordo, la sede prenderà ancora il nome di HyperX Esports Arena Las Vegas.

HyperX continuerà a essere presente in tutte le promozioni, i contenuti e i social media dell’arena. Inoltre, tutte e due le parti collaboreranno ad una serie di eventi in co-branding che si svolgeranno proprio nella struttura di Las Vegas.

Il rinnovo dell’accordo è stato salutato con grande soddisfazione da Daniel Kelley, direttore del marketing di HyperX.

“HyperX è entusiasta di mantenere la sponsorizzazione dei diritti di denominazione dell’HyperX Esports Arena di Las Vegas come segno del nostro impegno e dedizione nei confronti degli esports e della community di gaming”, le parole di Kelley, che ha poi confermato come Allied Esports rappresenti “un partner chiave” per la società di periferiche: “Non vediamo l’ora di proseguire nel cammino con loro”.

L’arena, creata nel 2018, ha ospitato una serie di eventi e tornei di esports, come ad esempio la vetrina All-Star di League of Legends e la Coppa Capcom. Nel 2019, l’HyperX Esports Arena di Las Vegas ha attirato più di 300.000 visitatori. In qualità di partner periferico ufficiale dell’arena, HyperX continuerà anche a fornire vari dispositivi, ovvero cuffie da gioco, tastiere, mouse e tappetini per mouse e microfoni USB per i tornei di esports e per gli eventi che si svolgono nella struttura.

Anche Jud Hannigan, CEO di Allied Esports, ha parlato di “grande entusiasmo” per il rinnovo di quella che chiama “un’alleanza storica”.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *