Utara si ritira dagli Esport di League of Legends

A quanto pare l’ex top laner dell’organizzazione Esport SKT, Park “Untara” Ui-jin si ritira dal mondo Esport di League of Legends. A dirlo è stato il giornalista Fomos Kenzi. Il giocatore di soli 23 anni, non ha visto un solo titolo malgrado sia considerato uno dei top laner più stabili.

Untara ha attraversato più organizzazioni, ma ha giocato la maggior parte della sua carriera per l’SKT da maggio 2017 a novembre 2018. Per la stagione 2019 si è trasferito in Turchia per giocare per il Fenerbahçe 1907, tuttavia dopo un breve periodo di quattro mesi è tornato in Corea.

Nella primavera 2020, fu acquisito dai Griffin con la speranza di entrare in LCK, cosa che purtroppo non è avvenuta… Sono stati superati dal roster di SANDBOX Gaming giocandosi il posto. Dopo questo fiacco, Utara e gli atri membri del team lasciarono i Griffin. Il giocatore ha dichiarato che ha fatto domanda per più squadre, ma i tentativi non hanno avuto successo. Uno dei motivi principali di ciò è l’abbondanza di debuttanti in corsia superiore nella LCK che hanno preso d’assalto la scena.

Siccome ha intrapreso in precedenza anche la “carriera” da streamer, chissà se non continua a fare live e continuare ad essere un top laner d’eccellenza.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *