LEC Spring Split 2021, ecco la data: si parte il 22 gennaio. G2 favorita, ma la concorrenza è ampia

lec spring split 2021

Nonostante tutte le difficoltà derivate dalla pandemia di coronavirus, il 2020 si è rivelato comunque un anno entusiasmante per il campionato europeo di League of Legends. Anche per questo c’era molta attesa per conoscere le date della Spring Split 2021, che sono state comunicate proprio nelle scorse ore.

La competizione esports prenderà il via venerdì 22 gennaio 2021. Tra le favorite c’è ovviamente G2 Esports, dominatrice del 2020, capace di portare a casa entrambi i trofei al termine dei playoff primaverili ed estivi. G2, in Europa, resta la squadra da battere, anche se bisognerà capire gli effetti della partenza di un giocatore eccellente come Luka “Perkz” Perković, passato al team Cloud9.

Tuttavia, G2 Esports è riuscita ad assicurarsi le prestazioni di Martin “Rekkles” Larsson, strappandolo a Fnatic. Una perdita non banale per l’organizzazione londinese, anche se con Gabriël “Bwipo” Rau, Oskar “Selfmade” Boderek e Zdravets “Hylissang” Galabov, assieme ai nuovi arrivi, Fnatic fa ancora paura a tutti.

I MAD Lions si sono fatti apprezzare molto in questo 2020: con una squadra composta quasi interamente da esordienti, il team è riuscito a sconfiggere alcune delle squadre più forti della LEC, tra cui proprio G2. Lo stesso vale per Rogue, che ha potuto accumulare anche molta esperienza contro alcune delle squadre più forti dei Mondiali.

Ma oltre alle squadre favorite, ci sono anche altri team che proveranno a dare fastidio ai roster più forti della LEC. Tra questi non possiamo non citare Schalke e Team Vitality, ma attenzione anche a SK Gaming, Misfits Gaming, Excel Esports e Astralis. Il campionato europeo di League of Legends 2021 si preannuncia davvero emozionante.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *