Cloud9 dice addio al roster di VALORANT

Specifichiamo che si tratta del roster coreano appartenete all’organizzazione Esport, Cloud9. La società ha deciso di sciogliere il roster che gareggiava per VALORANT.

Il roster ha gareggiato per il torneo First Strike e si è classificato al terzo/quarto posto, perdendo la semifinale contro i Vision Strikers. La notizia del suo scioglimento arriva dopo circa una settimana. Anche se è stata l’unica squadra coreana a vincere una mappa contro i Vision Strikers, hanno comunque avuto una sconfitta devastante per 0-13. Il che non è poco, ammettiamolo.

Il roster era formato da Park “Bazzi” Jun-ki, Kim “DoYa” Do-gyeong, Yoo “Moothie” Seung-woo, Byeon “Munchkin” Sang-beom e Kang “Try” Tae -wook, con Yoon “Autumn” Eu-teum come coach. Era stato annunciato a fine agosto di questo anno, per poi rielaborarlo appena ad inizio torneo.

Infatti Try, DoYa e Moothie sono stati sostituiti rispettivamente da Son “xeta” Seon-ho, Lee “Hate” Ye-hun, Yu “BuZz” Byung-chul.

Con la fine di First Strike, molte squadre guardano già avanti per il VALORANT’s Champions Tour il quale inizierà a gennaio, nulla è certo ma sicuramente Cloud9 rafforzerà il suo roster coreano, o almeno ne crea uno nuovo. Anche se ancora deve fare determinati annuncia per il ritorno su VALORANT, sicuramente cercheranno elementi forti da mettere al tappeto i Vision Strikers.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *