VALORANT First Strike, più di 300.000 spettatori dal Nord America: numeri di un successo

valorant first strike nord america spettatori

VALORANT First Strike si è rivelato un enorme successo non solo per Riot Games, ma per tutta la scena competitiva dello sparatutto tattico. L’evento ha attirato più di 300.000 spettatori solo dal Nord America, con 21 ore di trasmissione dal primo giorno del torneo, il 3 dicembre, fino alle finali di ieri.

L’evento esports ha raggiunto il picco di 300.112 spettatori durante le finali tra TSM e 100 Thieves, dove il team losangelino ha avuto la meglio sul Team SoloMid (3-1) rivendicando così il ruolo di migliore squadra nordamericana. Durante l’intero torneo la media degli spettatori è stata di 95.864, stando a quanto riportato da Esports Charts.

Le visualizzazioni totali provenivano da più luoghi, con gli stream più grandi in realtà provenienti da stream secondari, come quelli di Ninja e Myth, che hanno entrambi ottenuto numeri maggiori rispetto alla trasmissione principale per la maggior parte dell’evento. Myth ha raggiunto il picco di 119.303 spettatori durante le finali, diventando così il canale più visto in quel determinato periodo.

Ninja ha raggiunto un picco di 55.040 spettatori durante lo stesso periodo, mentre la trasmissione principale sul canale Valorant_Esports_NA ha raggiunto il picco di 92.246 spettatori. I numeri di YouTube per lo streaming non sono stati ancora resi noti da Riot, ma più di 60.000 spettatori hanno guardato le finali nella trasmissione principale, con altri 20.000 che si sono invece collegati tramite streaming secondari.

In totale, ci sono state più di due milioni di ore guardate nel corso dell’intero evento, senza tener conto dei numeri globali completi, che Riot fornirà nel prossimo futuro.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *