Suning-SwordArt, è addio: “Abbi cura di te”, scrive il team su Twitter. Quasi ufficiale l’accordo con TSM

suning swordart

Suning non potrà più avvalersi di un giocatore come Hu “SwordArt” Shuo-Chieh in vista della stagione LPL del prossimo anno. L’organizzazione ha infatti comunicato nella giornata di ieri la separazione con SwordArt.

“Grazie e arrivederci. Abbi cura di te”, il commento di Suning postato su Twitter.

Il team esports, che si è classificato secondo agli ultimi Mondiali 2020 dopo essere stato sconfitto 3-1 in finale da DAMWON Gaming, sta evidentemente prendendo nuove direzioni per il 2021, a partire dalla posizione di supporto.

SwordArt ha svolto un ruolo cruciale nei successi della squadra in questo anno che si è appena concluso, migliorando gradualmente nel corso dell’anno. Suning è riuscita a passare da un deludente 11esimo posto nella LPL Spring Split ad assicurarsi un posto ai Mondiali nei playoff estivi.

Ed è proprio ai Worlds che il team ha mostrato tutto il proprio potenziale, nonostante in pochissimi avrebbero scommesso qualcosa sul loro cammino. Suning ha battuto uno “squadrone” come G2 nei gruppi e ha poi buttato fuori squadre come JDG Gaming e Top Esports nella fase a eliminazione diretta.

SwordArt, secondo il giornalista di Esportmaniacos Pablo Suárez, è pronto a firmare con TSM come supporto iniziale della squadra in vista della stagione LCS 2021. Non c’è ancora l’annuncio ufficiale, ma l’accordo viene dato ormai per fatto. Suning, invece, è impegnata nella ricerca di un sostituto all’altezza.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *