G2 Esports ufficializza l’ingaggio di Rekkles. L’ex Fnatic è il sostituto di Perkz, passato a Cloud9

rekkles fnatic G2 esports

L’ex giocatore di Fnatic Rekkles è entrato a far parte del team League of Legends di G2 Esports come sostituto di Perkz. L’annuncio è stato dato dalla stessa organizzazione londinese.

Rekkles, noto come uno dei più grandi ADC europei di tutti i tempi, ha deciso quindi di unirsi a G2, la migliore squadra in Europa. Tuttavia non sarà facile per Rekkles riuscire ad ottenere gli stessi risultati ottenuti dal leggendario mid laner Perkz, capace di vincere 13 titoli con G2 nella sua carriera, prima di lasciare la squadra per unirsi a Cloud9.

Rekkles ha lasciato Fnatic il 18 novembre dopo aver informato l’organizzazione che voleva unirsi a una nuova squadra. Dopo otto anni il giocatore ha evidentemente percepito il bisogno di provare una nuova sfida.

Rekkles ha vinto nove titoli con l’organizzazione esports, ma negli ultimi anni i risultati del team non sono stati eccezionali, e anche il suo contributo non è stato dei migliori. All’inizio di quest’anno, Fnatic ha perso entrambi gli Split contro G2, e non può bastare il successo ottenuto nelle finali regionali LEC dello scorso anno contro Splyce.

Rekkles giocherà al fianco di Caps, con cui ha gareggiato fianco a fianco nelle fila di Fnatic nel 2017 e nel 2018. La coppia ha battuto rispettivamente G2 e Schalke nelle finali della Spring e della Summer della LCS europea nel 2018. Quelle vittorie hanno preceduto una delle più grandi prestazioni di una squadra europea ai Mondiali nella storia recente. Fnatic è infatti riuscita ad arrivare seconda nel 2018, venendo sconfitta solo in finale da Invictus Gaming (3-0). Rekkles giocherà insieme a Caps, Jankos, Wunder e Mikyx.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *