Call of Duty League, Huntsmen cambia il marchio: ecco OpTic Chicago, grazie a H3CZ

optic chicago

A distanza di tre anni dalla cessione, all’inizio di ottobre Hector “H3CZ” Rodriguez ha ripreso il controllo della storica organizzazione esports OpTic Gaming, riacquistandola da Immortals Gaming Club. Da allora, i fan hanno chiesto a gran voce che la sua attuale squadra, i Chicago Huntsmen, si riunisca definitivamente con OpTic Gaming.

Con Matt “Nadeshot” Haag e 100 Thieves che hanno acquistato il franchise di Los Angeles occupato da OpTic la scorsa stagione, sembrava solo una questione di tempo prima che Chicago Huntsmen diventasse OpTic Chicago. Come riportato per la prima volta da The Esports Observer, appena quattro giorni dopo la rivelazione dei LA Thieves, OpTic Gaming ha confermato che Rodriguez aveva riacquistato il marchio.

A partire dalla stagione 2021 della Call of Duty League, OpTic Chicago di H3CZ competerà contro gli altri 11 franchise che fanno parte della competizione.

Stando alle indiscrezioni, giocatori di livello come Seth “Scump” Abner e Matthew “FormaL” Piper, che hanno vinto un campionato del mondo con OpTic Gaming nel 2017, sembrano pronti a competere ancora una volta con OpTic. Brandon “Dashy” Otell trascorrerà il suo terzo anno consecutivo con la squadra, mentre Dylan “Envoy” Hannon diventerà un membro del Green Wall per la prima volta.

Il nome di Huntsmen scomparirà completamente? Non è detto, dato che l’organizzazione sta cercando di capire come portare avanti l’eredità del team.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *