Twitch banna Neymar per una “svista”. Ecco cosa è accaduto durante uno streaming di CS:GO

twitch neymar bannato

L’attaccante del Paris Saint-Germain e della Nazionale brasiliana, Neymar, è stato bannato da Twitch. Si tratta del primo “ban” subito da Neymar sulla piattaforma.

Neymar ha trasmesso in streaming lo scorso 26 ottobre, come evidenziato dal suo feed Twitter. Il calciatore è andato in diretta mentre giocava a Counter-Strike: Global Offensive.

E’ stato poi lo stesso Neymar a chiarire i motivi del “ban”. Su Instagram, il bomber ha spiegato di aver ricevuto una telefonata dal connazionale Richarlison, attaccante dell’Everton, durante una diretta su Twitch di qualche giorno fa. Neymar ha inavvertitamente mostrato ai fan il numero di telefono dell’amico, scatenando gli utenti, che hanno cominciato a tempestare di chiamate e messaggi il povero Richarlison. Un’azione che Twitch ha ritenuto “scorretta”, infliggendo di conseguenza il ban a “O Ney”.

La star del Paris Saint-Germain e della nazionale brasiliana è in streaming da diversi mesi, divertendosi a condividere con i fan le sue partite a CS: GO, ma anche con altri giochi. I suoi follower hanno potuto apprezzare alcune sue abilità: in particolare, il tiro di Neymar viene descritto come “abbastanza solido”, all’incirca come quello in campo.

Neymar si occupa di giochi e di esports da molti anni. Già nel 2017 il calciatore brasiliano aveva manifestato l’interesse ad acquistare una squadra del famosissimo gioco League of Legends, anche se poi la cosa non ebbe un seguito.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *