Team Liquid ingaggia nuovamente Jensen con un contratto da record

Stando alle voci che circolano sembrerebbe che Team Liquid abbia deciso di ingaggiare nuovamente il mid laner Nicolaj “Jensen” Jensen. E questa non è l’unica notizia sorprendente!  In più sembrerebbe che gli sia stato proposto un contratto da 4.2 milioni di dollari americani per tre anni, una cifra mostruosa per il mondo degli esports e che andrebbe a battere qualsiasi record fino ad ora stabilito.

Fa bene Team Liquid a fare tutte queste follie per un giocatore? Guardando il suo palmares la risposta sembrerebbe far propendere per il si.

Jensen è approdato in casa Team Liquid nel 2018 dopo un’esperienza con Cloud9. Da allora può vantare di essere un due volte campione di LCS, l’MVP delle 2019 LCS Summer Finals e il detentore di diversi record.

Quest’anno la stagione non è andata altrettanto bene. Team Liquid si è qualificato per il Worlds 2020 ma non è riuscita a passare la fase a gironi malgrado non abbia sfigurato contro entrambe le due finaliste.

Sicuramente Team Liquid considera il giocatore danese come il migliore della squadra e proprio per questo secondo il reporter Travis Gafford di League of Legends la squadra sta cercando di finalizzare il nuovo contratto.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *