Mondiali di League of Legends, la sorpresa è Suning. Team Liquid è fuori, G2 passa ma deve migliorare

worlds league of legends team liquid G2 suning

Il Gruppo A si è rivelato uno dei più combattuti nel campionato mondiale di League of Legends 2020. Le partite sono state quasi tutte molto emozionanti, per la gioia dei sostenitori dei vari team.

Tuttavia, solo due team hanno ottenuto l’accesso al turno successivo, ovvero la fase ad eliminazione diretta del torneo esports. Si tratta di Suning Gaming (LPL) e G2 Esports (LEC), ed è un fatto abbastanza sorprendente, dato che molti fan e analisti avevano pronosticato una loro eliminazione già in questo gruppo. Invece le cose sono andate diversamente.

Se da una parte i fan di Suning e G2 possono legittimamente esultare, dall’altra non si può non sottolineare la cocente eliminazione di Team Liquid, dovuta soprattutto ad una clamorosa sconfitta contro Machi Esports. Il team è apparso impreparato e traballante per tutta la fase a gironi, ed è un andamento che TL ha avuto un pò in tutto il 2020. Negli ultimi giorni l’organizzazione è apparsa decisamente più brillante rispetto alla settimana precedente, ma ormai, come si suol dire, la frittata era fatta.

Suning era senza dubbio una delle squadre più sottovalutate ai Mondiali 2020 poiché il suo roster non è caratterizzato da molti nomi noti. Tuttavia, questa squadra ha rapidamente dimostrato di essere una contendente per la Summoner’s Cup.

La terza testa di serie della Cina ha dominato il quinto giorno, ottenendo due enormi vittorie contro G2 e concludendo la fase a gironi con stile. Ora le aspettative sono diventate alte per una formazione che è esplosa in popolarità presso la community internazionale della Lega.

Al contrario, G2 non ha concluso la fase a gironi in modo “dominante”, perdendo proprio le due partite contro Suning. Potrebbe essere un campanello di allarme, ma è ancora troppo presto per dirlo. G2 ha la tendenza a perdere un paio di partite durante la fase a gironi, ma di solito il team europeo sale di livello e migliora il suo gioco giusto in tempo per la fase ad eliminazione diretta.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *