G2 Esports ad un passo da Nikola “⁠NiKo⁠” Kovač. Sarà AmaNEk a fargli posto?

G2 esports niko faze

L’interesse di G2 Esports  per la star di FaZe, Nikola “⁠NiKo⁠” Kovač, è confermato. Le due organizzazioni hanno già avviato trattative per un accordo permanente, che richiederebbe una delle commissioni di trasferimento più alte nella storia di Counter-Strike.

Al momento non è chiaro quale giocatore del G2 dovrebbe dire addio alla squadra per lasciare il posto al bosniaco, ma tutti i segnali indicano che ad essere interessato dal “taglio” sarà François “⁠AmaNEk⁠” Delaunay. 

NiKo fa parte del roster di FaZe da marzo 2017, quando fu prelevato da mousesports per una cifra pari a 500.000 dollari. Durante il suo periodo con l’organizzazione nordamericana il giocatore è cresciuto moltissimo, riuscendo a conquistare vari titoli LAN e sei medaglie MVP.

FaZe sperava che vederlo in coppia con Marcelo “⁠coldzera⁠” David – che lo ha sconfitto nella corsa per il titolo di miglior giocatore del 2017 – avrebbe garantito al team successi straordinari. Tuttavia, dal settembre 2019 (mese in cui è arrivato il brasiliano, ndr) FaZe è riuscita ad imporsi solo all’evento BLAST Pro Series di Copenhagen.

Anche G2 non attraversa un momento entusiasmante: gli ultimi 4 ko di fila l’hanno estromessa dalla corsa ai playoff della ESL Pro League Season 12 Europe. Il trasferimento potrebbe essere finalizzato nelle prossime settimane, molto probabilmente dopo il fitto mese di impegni che entrambe le squadre di esports hanno davanti. In G2, NiKo ritroverà suo cugino Nemanja “⁠huNter-⁠” Kovač, che aveva previsto una luminosa carriera per l’ex FaZe. “Ha il talento per diventare uno dei migliori giocatori al mondo”, aveva detto ⁠huNter- nel 2017.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *