ALEX lascia Vitality e si accorda con Cloud9. Il team esports pronto ad ingaggiare un altro inglese?

alex cloud9

Il direttore generale del team esports Cloud9, Henry “⁠HenryG⁠” Greer, ha annunciato che Alex “⁠ALEX⁠” McMeekin ha firmato un contratto di tre anni con il team sulla base di 1.650.000 dollari.

La mossa non è una sorpresa, dato che nella giornata di mercoledì Cloud9 aveva praticamente svelato il profilo del loro primo giocatore della nuova formazione. Inoltre, era stata rivelata una data e un’ora di annuncio che coincidevano con l’intervista in studio di ALEX con l’emittente 1pv.fr.

Il 24enne si unisce all’organizzazione americana 24 ore dopo aver confermato il suo addio a Vitality. ALEX è stato fuori gioco negli ultimi sei mesi, in seguito alla decisione di dimettersi dalla squadra francese dopo che l’organizzazione non è stata in grado di ridurre il fitto programma di viaggi della squadra.

Firmando con Cloud9, ALEX soddisferà il suo desiderio di entrare a far parte di un team membro di Flashpoint e, di conseguenza, riuscirà ad avere più controllo sul suo programma rispetto a Vitality, poiché la squadra con sede a Los Angeles non è partner di nessuno degli organizzatori del torneo.

Il direttore generale HenryG ha poi precisato che la nuova squadra “non è ancora al completo”. Finora, l’unico indizio sui potenziali futuri compagni di squadra di ALEX è venuto dal giocatore stesso, che ha detto “A proposito, quanti giocatori del Regno Unito possono esserci in una squadra?”, lasciando intendere che la sua squadra stia per ingaggiare un altro inglese.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *