Addio veicoli…per ora: la svolta di Call of Duty Warzone

Tutti conoscono Call of Duty, uno dei giochi più famosi dell’universo FPS ed Esports e non solo, ha raggiunto la sua nuova versione, la quale si chiama Warzone, arrivando ad anticipare il nuovo titolo, ovvero Cold War, ambientato appunto, durante il periodo storico che rappresenta la guerra tra U.S.A e Unione Sovietica.

Warzone presenta una serie di novità, tra le quali:

  1. Essere Free to play, basandosi su una gigantesca mappa, in una maniera molto simile al Deathmatch che si può fare gratuitamente su Fortnite
  2. Una serie di nuove armi da fuoco
  3. La possibilità di usare veicoli

Ed è qui che arrivano le note dolenti per questo gioco che è già riuscito ad entrare nel cuore del popolo degli FPS e degli Esports.

Carri Armati, blindati, moto, tutti questi mezzi, purtroppo, presenti sulla grande Mappa di Warzone presentano un grosso problema, ovvero quello che una volta presi ed utilizzati, tendono a far crashare alla Lobby di Avvio (ovvero far interrompere il gioco in maniera violenta) il server, rendendoli del tutto inutili e dannosi per la partita.

In virtù di questo, Activision ha deciso di rimuoverli per ora, in modo da poter togliere questo problema nel più breve tempo disponibile .

Voi che ne pensate?


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *