Epic Games chiede ad Apple di reinserire Fortnite dopo aver perso il 60% degli utenti

Epic Games ha fatto domanda  a Apple di reinserire l‘app di Fortnite nell’Apple Store dopo aver perso il sessanta per cento degli utenti.

A partire da agosto Epic Games ha aggiunto un nuovo metodo di acquisto e pagamento direttamente pensato dalla casa produttrice per evitare agli utenti il sovrapprezzo del trenta per cento che viene applicato per i pagamenti su Google Play Store e Apple Play Store.

Proprio per questa ragione i due colossi americani hanno deciso di eliminare l’applicazione di Fortnite dal loro Store poichè non più redditizia.

L’ultima novità di questa saga che prosegue da oramai mesi è la richiesta previa domanda in tribunale da parte di Epic Games di aggiungere nuovamente la propria app allo store.

Epic ha inoltre affermato di essere arrivato a questa decisione poichè il noto gioco di esports ha perso fino al sessanta per cento degli utenti nell’ultimo mese.

Si stima che circa 210 milioni di utenti possedenti un sistema Apple non riescano a giocare al gioco per colpa dell’eliminazione dell’app dal market del colosso americano.

Questa non è la prima volta che Epic entra in contenzioso con Apple, era già successo diversi mesi fa.

La comunity ha lanciato anche un hashtag su Twitter che potete usare se volete sostenere la causa di Eipic Games: #FreeFortnite

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *