Valorant, clamorosa sconfitta del Team SoloMid contro Dignitas: la reazione di Myth è furiosa

valorant myth tsm

Valorant è solo agli inizi della sua avventura nel mondo esports, ma alcune organizzazioni cominciano a riscuotere un certo consenso e ad accrescere la propria platea di tifosi. Una di queste è il Team SoloMid (TSM), squadra che è stata pubblicizzata come una delle migliori del Nord America.

Non solo artisti del calibro di Jett Matthew “Wardell” Yu (considerato un vero e proprio fenomeno, ndr), il veterano di CS: GO James “Hazed” Cobb e Yassine “Subroza” Taoufik: TSM, infatti, può contare anche su Ali “Myth” Kabbani come “uomo di punta”.

Nonostante abbiano ottenuto risultati incredibili vincendo grandi tornei come il T1 x Nerd Street Gamers Showdown o il FaZe Clan Invitational, TSM ha subito una cocente eliminazione da parte di Dignitas nelle fasi a gironi del Pop Flash Invitational, l’ultimo evento della serie Ignition quest’anno per il Nord America.

Uno shock per tutte le persone coinvolte, che hanno assistito a quella che può essere considerata la peggiore prestazione di TSM su Valorant: un ko che Myth non ha affatto digerito, sfogandosi con alcuni palloncini che si trovavano nella sua stanza.

Una sconfitta anche abbastanza “dilettantesca”, dato che Subroza era certo di aver abbattuto i membri di Dignitas. Non ha fatto i conti con Shanks, che si trovava ancora in agguato e ha finito per uccidere Subroza appena in tempo per disinnescare la Spike e mettere fuori combattimento il Team SoloMid, scatenando una serie di meme e battute sui social media.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *