Riot prevede contromisure contro gli spari a raffica nel prossimo patch

E’ tempo di novità e di aggiornamenti per Valorant, lo spara tutto tattico prodotto e lanciato sul mercato da Riot Games agli inizi di giugno.

In particolare secondo rumors molto attendibili ed affidabili nel prossimo patch sarà prevista una contromisura nei confronti dei così detti Stream-Snipers ossia i cecchini scelti che sparano a raffica. Questa tattica  molto spesso contribuisce a rovinare l’ambiente di gioco e per questo Riot ha deciso di intervenire.

Nel frattempo molti giocatori professionisti di esports hanno fatto video su Twitch per spiegare quale è il loro metodo per eliminare questi giocatori fastidiosi.

Per questo aggiornamento bisognerà però attendere il prossimo patch dato che in quello pubblicato il 20 di agosto non sono presenti sostanziali novità su questo fronte. Dobbiamo anche specificare che il patch di ieri ha portato aggiornamenti minimi, forse in preparazione di qualche cambiamento più sostanziale.

Il rumor di una prossima contromisura per gli Stream- snipers è apparsa la prima volta nell’aggiornamento 1.06 di ValorLeaks e pubblicata si Twitter con delle stringhe da implementare utili allo scopo.

Vi riportiamo di seguito il Tweet:

In realtà Valorant non è il primo gioco a inserire misure del genere, in passato lo ha già fatto Fortnite.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *