Una piattaforma di Valorant ci dice se abbiamo giocato contro uno streamer famoso

valorant vodsearch piattaforma streamer

Molti streamer di Valorant, uno dei più popolari giochi esports, si lamentano spesso dello “stream-sniping” che rovina le loro partite. Per farla breve, si tratta di un fenomeno piuttosto recente che consiste nel guardare lo stream di un avversario per capire dove si trovi e di conseguenza procedere alla sua eliminazione. Un approccio che ovviamente rovina l’esperienza di gioco e che ha spinto gli sviluppatori dei vari giochi a cercare dei rimedi.

Tuttavia, va anche tenuto conto che la maggior parte dei giocatori adora capitare nelle partite del loro streamer preferito, senza ovviamente arrecare alcun danno. Viene (giustamente) ritenuta un’opportunità per interagire con esso, catturare la sua reazione e immortalare il momento. Queste interazioni, quando si mantengono su questo piano, sono piuttosto interessanti e mantengono viva la community.

Per questo motivo, la piattaforma VODsearch.tv ha deciso di rendere più facile sapere se ci si trova ad incrociare il percorso di alcuni degli streamer più famosi, come ad esempio Mixwell o Pyth. Basta digitare il nome utente del giocatore nella barra di ricerca per conoscere tutti i risultati. Certo, per incrociare streamer come i due precedentemente menzionati è necessario avere un ottimo posizionamento, e su questo aspetto l’aiuto della piattaforma è praticamente nullo.

VODsearch.tv elenca tutti i giochi in cui l’utente appare in streaming. Il sito ti informa sui nomi degli streamer in questione e ti fornisce il link per saltare direttamente ai momenti che ti riguardano. La piattaforma è abbastanza completa, perché elenca automaticamente i “punti salienti” e le interazioni specifiche: per farla breve, si viene subito a sapere se abbiamo ucciso lo streamer in questione, o se siamo stati eliminati da lui/loro (molto più probabile…).

La piattaforma online è ancora in versione beta, ma in base al riscontro tra i giocatori potrebbe svilupparsi rapidamente.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *