#PokimaneBoyfriend, la streamer di Twitch presa di mira dallo YouTuber Calvin “LeafyIsHere” Vail

pokimane vail bullismo

Nella giornata di ieri, lo YouTuber Calvin “LeafyIsHere” Vail ha pubblicato un video nel tentativo di “bullizzare” la celebre streamer di Twitch Imane “Pokimane” Anys, 24enne canadese ma di origine marocchina.

I video di Vail, che rientrano nella cosiddetta categoria “Drama” e totalizzano regolarmente più di un milione di visualizzazioni, prendono di mira proprio Pokimane, definita “La ragazza più triste di Internet” o “The Onision Rant”. Dopo una lunga pausa, in parte dovuta alle sue lamentele sul sistema di entrate pubblicitarie di YouTube, Vail è tornato all’inizio di quest’anno, e ha deciso di concentrare i suoi “sforzi” su Anys.

Sul suo canale Twitch, seguito da 5,3 milioni di persone, Pokimane trasmette in streaming l’ormai popolarissimo gioco esports Valorant. Il video di Vail, denominato “Content Nuke: Pokimane”, inizia con un montaggio di Anys prima della sua reazione a un altro video della categoria “Drama”.

“Penso che l’unico modo in cui le persone come questa si fermano è se le persone come me e la mia community danno loro feedback sul fatto che questa non è una cosa corretta da fare”, afferma Anys.

Ma non è tutto, perchè Vail prende in giro Anys anche per aver rivendicato il copyright contro i video di YouTube, inclusi i suoi contenuti.  L’argomento alla base del video di Vail è che Anys non è divertente, nè tantomeno attraente. Inoltre sostiene senza prove evidenti che Anys, che mantiene la sua vita privata al di fuori del mondo di Twitch, abbia un fidanzato, invitandola anche a “discutere” su questo aspetto e consigliando agli utenti di condividere il video con l’hashtag #pokimaneboyfriend.

Il video ha raggiunto in pochissimo tempo un milione di visualizzazioni, tanto da spingere YouTube ad applicare limitazioni di età. “Abbiamo rigide norme che vietano la pubblicazione di annunci su contenuti umilianti o offensivi e YouTube non beneficia di tali contenuti”, afferma un portavoce della piattaforma in un commento.

Sta di fatto che l’hashtag #pokimaneboyfriend è diventato rapidamente “topic trend” su Twitter. Due ore dopo la sua pubblicazione, 2.500 tweet includevano questo hashtag, diventati 9.600 nelle tre ore successive.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *