Guild Esports annuncia il team di Rocket League. Tre grandi talenti per competere con i migliori

guild esports rocket league beckham

L’annuncio dell’ingresso di Guild Esports in Rocket League non ha ovviamente sorpreso i fan del mondo esports ed in particolare coloro che seguono con attenzione le vicende del videogioco di calcio.

Nel momento stesso in cui la nuova organizzazione – che vede David Beckham come comproprietario, ndr – si è annunciata al pubblico, in molti immaginavano questo passo. Il fatto che l’abbiano fatto così in fretta, e con la firma di due giocatori su tre del roster di partenza della Stagione 9 del Team Singularity nella Rocket League Championship Series (RLCS) – più l’aggiunta del campione del mondo Kyle “Scrub Killa” Robertson, ndr – sta lì a dimostrare come Guild Esports non voglia affatto recitare il ruolo di comparsa, ma sia intenzionata a competere con i migliori team.

Per annunciare l’ingresso del team dello “Spice Boy” in Rocket League è stato pubblicato anche un video, dove si vedono un paio di dipendenti che discutono delle partite di calcio della sera precedente: ad un certo punto uno di loro tira fuori il telefono e mostra all’altro le clip di Rocket League, affermando che “giocano piuttosto bene”.

Guild Esports spera di aumentare molto il suo “fandom” con l’ingresso in Rocket League, un esports che è considerato ancora di livello B ma che negli ultimi tempi sembra essere in continua crescita.

Con lo scozzese Scrub Killa, l’inglese Joseph “Noly” Kidd e l’olandese Thomas “ThO.” Binkhorst, Guild Esports può contare su tre giocatori altamente tecnici che hanno il potenziale per competere con i migliori. Scrub Killa ha giocato come stand-in per Leon “Godsmilla” Mares nei tornei della community, EuroCup e Rocket Baguette: Summer Grand Prix, pur non riuscendo a lasciare il segno in nessuno dei due tornei.

Tuttavia, il giocatore scozzese è considerato un grande talento, ed è per questo che l’organizzazione Guild Esports punta fortemente su di lui.  L’allenatore sarà Mike “Gregan” Ellis, che in precedenza aveva allenato Scrub Killa nella squadra francese Renault Vitality dove ha vinto il campionato mondiale RLCS Stagione 7.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *