Una pioggia di soldi di mamma: bambino statunitense dona 20.000 dollari a Twitch

Oggi, noi di Esports247 vogliamo presentarvi una storia ben diversa che riguarda il magico mondo del gaming e quello degli Esports.

Spesso parliamo di scandali, di ban, di eventi legati ai tristi eventi di George Floyd, oggi no, oggi vogliamo parlarvi di una storia che ha del goliardico, anche se, tecnicamente, per noi può essere divertente, ma per la sfortunata mamma americana, lo è molto meno.

Questa ragazza statunitense, di cui non sappiamo il nome (ha voluto mantenere giustamente l’anonimato) ha raccontato come il suo pargolo, grande esperto di Twitch, Esports e mondo di internet (una conoscenza che la madre stessa ha detto che è “mostruosa”) ha utilizzato la carta di credito della famiglia, per poter supportare i suoi beniamini del canale viola, spendendo la cifra di 19.870,94 dollari, i quali secondo la madre erano

“I risparmi di una vita”

Il genitore, logicamente ha chiesto aiuto a Twitch, per poter riavere questi soldi, che erano stati donati a grandi nomi come Tfue, Gorb, e Ewokttv, nonché ad alcuni giocatori degli Atlanta Falcon

20k in donations by minor in 17 days from Twitch

Ma come ha fatto il piccolo ad avere il controllo della carta di credito dalla madre? La risposta viene proprio data dalla donna. Il bambino aveva il controllo della carta, visto che con essi poteva pagare la mensa scolastica quando aveva bisogno.

Quella che per noi può sembrare una cosa alquanto buffa, fa capire come negli Stati Uniti di America ci sia un grosso problema legato alle carte di credito.

Voi che avreste fatto?


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *