Alexandra Ocasio-Cortez conquista il Silver 3 in LoL e festeggia su Twitter

ocasio cortez esports silver 3

Il settore degli esports è talmente in ascesa da arrivare ormai a coinvolgere addirittura esponenti politici dei vari Paesi. Tra questi, troviamo anche personaggi di primissimo piano, come ad esempio la deputata dei Democratici statunitensi Alexandra Ocasio-Cortez, 31 anni, nota per essere una delle rappresentanti più autorevoli dell’ala sinistra dei “Democrats”.

Già in passato la deputata aveva rivelato la sua passione per gli esports ed in particolare per League of Legends, con il raggiungimento del Silver 2 nelle sfide classificate.

In un tweet postato ieri, la Ocasio-Cortez ha invece annunciato di aver raggiunto il Silver 3 nel famoso gioco esports. La deputata, nel tweet – che ha già ottenuto circa 85.000 like e quasi 10.000 retweet, ndr – lo descrive come un “piccolo risultato” ottenuto grazie alla quarantena, che ha tenuto bloccata in casa anche la giovanissima deputata consentendole di progredire su League of Legends.

Come prevedibile, il tweet della Ocasio-Cortez non ha reso tutti felici. Diversi utenti le hanno contestato il fatto di “perdere tempo con i giochi” mentre la situazione negli Stati Uniti è davvero complicata a causa della pandemia di coronavirus. Tuttavia c’è anche chi si è schierato dalla parte della Ocasio-Cortez: “Non pensi che l’interazione con le ‘fecce’ della società che giocano a League of Legends ti abbia preparato ad affrontare meglio gli odiatori su Twitter?”, scrive un utente.

Pronta la replica della deputata: “Decisamente. I destrorsi di Twitter sono diventati un gioco da ragazzi”.

Alexandra Ocasio-Cortez, seguitissima sui social, è la più giovane deputata mai eletta al Congresso degli Stati Uniti (a 29 anni, ndr). In campagna elettorale ha sostenuto Bernie Sanders, condividendo in pieno le sue idee progressiste.

 

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *