Ninja, ufficiale il primo streaming su YouTube: accordo in dirittura d’arrivo

Ninja youtube

Ninja è in diretta su YouTube. Nella giornata di ieri avevamo anticipato la possibilità di un annuncio imminente da parte del famoso streamer, che aveva avviato un test di streaming sulla nota piattaforma (reso poi privato, ndr).

La star di Fortnite ha pubblicato oggi un link al suo canale YouTube, annunciando il suo primo streaming sulla piattaforma. Attualmente ha oltre 130.000 spettatori. Secondo quanto riferito dal giornalista di esports Rod “Slasher” Breslau, Ninja sarebbe in trattativa con più piattaforme ma non avrebbe ancora firmato con nessuno.

Lo streamer è diventato un “free agent” dopo la chiusura di Mixer, la piattaforma di Microsoft che ha detto addio lo scorso mese.

Ninja ha lasciato Twitch lo scorso anno a causa di problemi di licenza (la piattaforma ha anche inasprito le regole sul diritto d’autore, ndr), convinto che Mixer lo avrebbe aiutato a far crescere il suo marchio. Ma meno di un anno dopo, lo streamer ha ricevuto un’offerta da 30 milioni di dollari e l’opportunità di aumentare ulteriormente il suo (già) massiccio seguito su una nuova piattaforma.

Come accennato in precedenza, proprio ieri Ninja ha avviato un “test” di streaming su YouTube senza miniature, titoli o descrizioni aggiornate. Lo stream è stato reso privato solo pochi minuti dopo, tanto da far credere a qualcuno che si fosse trattato di un banale errore. Così non è, a quanto pare.

Anche un altro giocatore attende di firmare per una piattaforma di streaming. Si tratta di Shroud, sedotto anch’egli da Mixer lo scorso anno e ora di nuovo “libero”. L’ex pro di CS:GO ha ora molte opzioni: la più concreta sembra Twitch, ma non è detto che YouTube non provi ad invogliarlo con un’offerta allettante.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *