Guild Esports, ufficiale il nuovo team. Il comproprietario è David Beckham

david beckham guild esports

Guild Esports, una società di sviluppo di talenti esports che vede l’ex calciatore David Beckham come comproprietario, ha annunciato il suo lancio a livello globale.

Guild Esports, che ha sede a Londra, sta cercando di sviluppare un certo numero di talenti basandosi sul “modello tradizionale dell’accademia”.

Secondo un comunicato, la compagnia consentirà ai “giocatori più abili” di essere individuati dagli scout per essere “allenati dai leader del settore”. Per cominciare, Guild Esports opererà in alcuni importanti giochi esports, tra cui FIFA, Fortnite e Rocket League. Fergus Purcell, conosciuto soprattutto per il suo lavoro con il marchio di skate e streetwear Palace, è stato scelto per sviluppare il marchio dell’azienda.

David Beckham, che possiede l’11,7% della nuova società, ha parlato ai media del suo coinvolgimento in Guild Esports: “Durante la mia carriera ho avuto la fortuna di lavorare con i giocatori arrivati ai vertici, e ho visto in prima persona la passione e la dedizione necessarie per giocare ad un certo livello – ha detto l’ex centrocampista di Manchester United, Real Madrid e Milan – So che la determinazione è oggi una delle caratteristiche principali degli atleti di esports”.

“Alla Guild vogliamo stabilire un nuovo standard, supportando questi giocatori nel futuro – ha aggiunto – Ci impegniamo a coltivare e incoraggiare i giovani talenti attraverso i nostri sistemi accademici e non vedo l’ora di contribuire a far crescere il nostro team”.

Carleton Curtis, Presidente esecutivo di Guild Esports, si è soffermato sulla crescita ormai esponenziale degli esports: “E’ il momento perfetto per entrare in questo entusiasmante mercato – spiega Curtis – Abbiamo creato un team di gestione con esperienza e sono orgoglioso di avere David Beckham come comproprietario in questa impresa, poiché la sua professionalità e la sua profonda esperienza nello sviluppo di squadre sportive di grandissimo livello si allineano con la nostra strategia chiave di costruzione delle migliori squadre di esports”.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *