“TFT Amazon University Esports”: Swellertiger e Sinfony squalificati

Due giocatori sono stati squalificati dal torneo di Teamfight Tactics Amazon University Esports per aver violato le regole. Stiamo parlando di Swellertiger e Sinfony.

In particolare alla fine dell’ultima partita alcuni giocatori hanno lamentato dei comportamenti scorretti da parte dei due giocatori sopra citati e così hanno deciso di rivolgersi agli arbitri. Prima di trarre delle conclusioni PG Esports ha deciso di effettuare un’indagine nella quale ha appurato che c’è stato una violazione nelle norme di gioco e perciò i due giocatori sono stati squalificati.

Ma quale vantaggio hanno tratto i due giocatori dal violare le regole? PG Esports riporta che Swellertiger  ha avvantaggiato Sinfony con azioni di gioco che lo hanno portato a racimolare più punti. Per questa ragione i due sono stati eliminati dalla sfida e ora non compaiono più nella classifica.

Le regole che non hanno rispettato sono la 5.1.1 che afferma che non si deve mai andare contro i principi della sportività e del fair play durante il gioco, e la 5.1.2 secondo cui sono vietati la cospirazione e la cooperazione per avvantaggiarsi durante un match. E’ vietato accordarsi preventivamente e spartirsi il premio finale in denaro così come ricevere segnali da fonti esterne durante una sfida live.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *