Decay, giocatore professionista di Overwatch è stato accusato di non giocare volutamente per dedicarsi a Valorant

In questi giorni stanno circolando molte voci sul giocatore professionista di Overwatch League Gui-un ‘Decay’ Jang data la sua assenza durante le ultime apparizioni ed in particolare durante l’ultima sanguinosa sconfitta.

Nata nel 2017, Fuel è sempre stata guidata da Decay che così è riuscito anche a guadagnarsi la candidatura al  2020 OWL MVP. Ma a partire da questo giugno, il giocatore professionale di esports non si è fatto più vedere insieme alla squadra, in particolare era assente proprio durante l’ultima bruciante scofnitta per tre a zero contro i Vancouver Titans.

Sebbene Aaron ‘Aero’ Atkins, coach di Fuel, abbia certificato la sua assenza per motivi di riposo, le voci continuano comunque a rincorrersi dato che sembrerebbe che il giocatore si stia allenando molto assiduamente a Valorant.

Per come stanno le cose sia le parole dell’allenatore che quelle di coloro che sostengono che Decay non voglia giocare per allenarsi su Valorant possono essere plausibili.

La voglia del giocatore di lasciare Overwatch però non sembra così scontata dato che proprio dopo il match ha fatto una diretta Twitch giocando proprio a questo videogioco.

Ecco qui il link per vederlo

I sospetti continuano, solo il tempo potrà dirci con esattezza chi avrà ragione. Per ora basandoci solo sui fatti sembrerebbe che la carriera di Decay su Overwatch non sia ancora finita.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *