Abusi sessuali, guai per HenryG. L’ex pro di CS:GO accusato dall’ex fidanzata

henryG abusi cs:go esports

Henry “HenryG” Greer deve rispondere di accuse molto pesanti. L’ex giocatore professionista di CS:GO è stato infatti accusato di aggressioni e abusi sessuali da parte dell’ex fidanzata Kelly Jean, nota anche come streamer di Twitch.

Jean ha descritto in dettaglio la sua relazione con HenryG su TwitLonger (la piattaforma che consente di pubblicare Tweet di lunghezza superiore ai 140 caratteri, ndr), accusando l’ex partner di aver abusato di lei sia fisicamente che mentalmente.

“Il mio ex mi offendeva verbalmente, emotivamente e mentalmente – ha scritto la streamer di Twitch – Ha fatto sesso con me quando non ero consenziente”.

Stando al racconto di Kelly Jean, i due hanno festeggiato insieme il capodanno 2020. Nel post, l’ex partner del giocatore esports spiega che in quell’occasione HenryG ha avuto un rapporto sessuale con lei senza il suo consenso. Nonostante il suo parere contrario, HenryG è andato avanti ugualmente.

“Quello che ha fatto è stato sbagliato – aggiunge nel post – Una decisione incredibilmente egoista che ha avuto un impatto psicologico piuttosto profondo su di me”.

Jean ha anche accusato HenryG di averla ripetutamente tacciata di vittimismo nel tentativo di “minare e screditare completamente i miei sentimenti”. La streamer lo ha anche accusato di averle urlato contro in pubblico e di averla minacciata fisicamente davanti ad uno dei suoi amici.

Oltre al post, Jean ha anche condiviso uno screen di una conversazione tra i due su una chat Discord, dove HenryG si scusa per le sue azioni. L’ex giocatore di CS:GO non ha ancora risposto pubblicamente alle accuse.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *