Gli sviluppatori di Valorant rivelano l’utilizzo dei Radianite Points nel prossimo futuro

I Radianite Points, forse meglio noti con la sigla RP, diventeranno sempre più importanti in Valorant grazie allo sviluppo del gioco. Ci saranno più modi per poterli spendere e per poter migliorare le proprie abilità di gioco.

Il problema dell’utilizzo degli RP è sorto a seguito di numerose domande poste dagli appassionati di esports durante l’appuntamento June 20 ‘Ask Valorant’ durante il quale i fan possono fare richieste e ricevere spiegazioni direttamente dagli sviluppatori del gioco.

In particolare il problema che è stato sottolineato è l’assenza degli RP nella lista di premi della Battle Pass. In particolare ad oggi migliorare completamente un Sovereign Guardian dal livello base fino al livello 7 Purple costa 75 RP. Per fare un confronto, il primo turno della Ignition Battle Pass ha premiato i giocatori con un totale di 130 RP.

A questo proposito è intervenuto Joe Lee, responsabile di Riot affermando che i Radianite Points diventeranno ben presto la moneta di Valorant con la quale potrete comprare armi, player cards e sprays e con cui poter migliorare le abilità dei personaggi.

Ancora non si sa bene come il tutto funzionerà dato che gli aggiornamenti ancora sono in via di sviluppo. Molto probabilmente la community non dovrà però attendere molto per poter assaporare queste tanto attese novità.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *