Hiko dice addio a CS:GO, un altro campione approda su Valorant e col botto

Ormai abbiamo capito che il mondo degli Esports, in special modo per quanto riguarda quello degli FPS (first person shooter) è qualcosa di estremamente volubile e facile ai cambiamenti, non solo per quanto concerne gli eventi, ma anche per quello che riguarda i loro giocatori, questo è il caso di CS:GO e Valorant e di uno dei giocatori più famosi di tutti i tempi del capolavoro Valve, ovvero Hiko.

Nato al secolo col nome di Spencer Martin,classe 1989, secondo molti, Hiko era un giocatore che non poteva dare più nulla, aveva vinto già tutto, aveva già giocato in grandi tornei per CS:GO, ma la fiamma della passione tra lui e il gioco Valve si stava spegnendo già a partire dal 2019, una fiamma che purtroppo, nel mondo degli Esports, è estremamente difficile da far rivivere.

Sembrava proprio per Hiko volesse ritirarsi, che volesse abbandonare tutto, che volesse prendere un’altra strada, magari tornando a fare quello che faceva prima del suo infortunio sportivo, ovvero giocatore di Baseball e Hockey. Invece no, Hiko ha voluto rifarsi, ricrearsi, rinascere, migliorare.

Martin Spencer ha deciso di provare a riprendersi la sua voglia di giocare passando sul nuovo titolo di casa Riot Games (gli stessi di League of Legends) Valorant, entrando nel team dei 100 Thieves. I risultati sono stati incredibili e lo stesso Hiko si è stupito.

Una prova? I numeri li potete vedere qui

Che ne pensate? Sarà davvero la rinascita di Hiko?

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *