Masters Tour Jönköping Online: risultato senza precedenti per l’italiano Pignas

Si è appena concluso il terzo Hearthstone Masters Tour del 2020 e finalmente il nostro tricolore può sventolare con fierezza. Per la prima volta i giocatori italiani si sono fatti valere, e non solo per il grande secondo posto conquistato da Pignas, nome d’arte di Salvatore Pignolo, ma anche per il buon piazzamento di altri connazionali.

Ovviamente, per colpa del coronavirus anche questa terza tappa è stata interamente svolta online con la cifra monstre di partecipanti di 348, record assoluto fino ad ora. Tra questi ben 10 erano italiani. In particolare sottolineamo il grande secondo piazzamento di Pignas, e la ottima prestazione di DevilMat e Thund3r che mai nella loro carriera avevano raggiunto posizioni in classifica così elevate.

Ecco una rassegna dei piazzamenti dei nostri connazionali:

  • 1° Salvatore “Pignas” Pignolo 8-1
  • 29° Matteo “DevilMat” Alba 7-2
  • 69° Luca “Thund3r” Altena 6-3
  • 118° Marco “Memory” Bachis 5-4
  • 145° Andrea “SCACC” Scaccia 4-5
  • 181° Simone “Leta” Liguori 2-3
  • 263° Federica “MaeveDonovan” Campana 1-3
  • 274° Gregorio “Gregoriusil” Galeotti 1-3
  • 293° Andrea “MoneYZ” Forti 1-3
  • 300° Giorgio “Darkstrike” Quintavalle 1-3

Pignas è stato bravo a mantenere la calma durante tutto il match e a sfruttare a suo favore gli errori degli avversari. Sfortunatamente si è dovuto arrendere al francese Enzo “Warma” Flock dovendosi accontentare del montepremi di 22.500 dollari, un record per l’esports italiano non essendo mai nessuno piazzandosi così in alto nel Master Tour.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *