Missione Sospesa! : un altro Crash per i Server Rainbow Six Siege

Uno dei problemi principali degli appassionati del mondo degli Esports è quello legato al mondo dei server, ovvero gli spazi dove è concesso giocare online con e/o contro altre persone, in modo da poter condividere al meglio l’esperienza ludica portata avanti.

E’ un peccato che questi server, spesso e volentieri, in numerosi giochi, possano avere tutta una serie di problemi legati in particolar modo a quei sovraccarichi di utenti che portano i server a collassare su se stessi, questi purtroppo prendono il nome di Crash.

Il Crash è quell’ antipaticissimo fenomeno che occorre quando il gioco smette di funzionare e riporta direttamente alla schermata principale del computer, facendosi chiamare in questo caso CTD , ovvero crash to desktop.

E questo, nel mondo degli Esports, in particolar modo quello dedicato a Rainbow Six Siege, il capolavoro di Ubisoft, dedicato ai meravigliosi lavori di Tom Clancy, che possano accadere queste cose, come è successo ieri:

 

 

 

Purtroppo, il lavoro della casa sviluppatrice francese è noto per avere questi problemi, ma non è l’unico.

Tra i problemi di Ping (ovvero la trasmissione di dati che portano ai lag, i rallentamenti legati al sovraccarico dei server) quelli del Crash e quelli dei Cheater/Troll, la vita del giocatore di Esports non è mai facile.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *