Una mano per aiutare chi è in difficoltà, ecco la Crisis Text Line di Riot

Abbiamo passato una delle crisi epidemiche più stressanti del mondo contemporaneo, dove un sacco di persone hanno perso non solo il lavoro, ma anche la loro voglia di andare avanti nella vita.

Molte persone avevano sogni davanti a loro, i risparmi di una vita, frutto di un lavoro che è andato avanti per molto -tempo… solo per vederlo distrutto o perlomeno, danneggiato dal Covid -19, il popolo del mondo degli Esports purtroppo, non è un’ eccezione, benché sia stato uno dei settori meno colpiti a livello mondiale.

Molte di queste persone, stando chiuse in casa per molto tempo, sempre intorno a queste quattro mura, hanno presentato una serie sempre maggiore di sintomi tra i quali:

  • suicidio
  • autolesionismo
  • depressione / tristezza
  • ansia / attacchi di panico
  • isolamento / solitudine
  • dolore
  • bullismo
  • abuso emotivo
  • abuso di sostanze
  • abuso fisico
  • abuso sessuale

Questo ha portato la Riot Games a creare la Crisis Text Line

Essa è un numero 24 ore su 24, 7 giorni su 7, dove degli operatori parleranno con le persone che hanno dei problemi derivanti da ciò che si è visto sopra,questo servizio ovviamente non sarà riservato solo al popolo degli Esports.

Cosa ne pensate di questo tipo di servizio? Come è stata la vostra quarantena? Fateci sapere come sempre.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *