I giocatori di Valorant hanno trovato un glitch che rende Phoenix invisibile

I giocatori di Valorant stanno sperimentando un glitch che permette di rendere Phoenix invisibile. Prima di entrare nei dettagli vogliamo però spiegarvi, nel caso siate neofiti, che cosa significa il termine glitch.

In esports si definisce come glitch un comportamento del software anomalo che permette ai giocatori di ottenere vantaggi. Ci teniamo a sottolineare come il glitch sia diverso dal bug e per questo non devono essere per nulla al mondo confusi.

Questo glitch nello specifico permette di rendere invisibile Phoenix e di farlo apparire dopo poco tempo in un altro luogo come per magia. Inoltre il giocatore avversario di sicuro non si aspetta che Phoenix sia invisibile e perciò vede solo un’arma; cerca di sparagli ma non ci riesce e quindi viene facilmente eliminato.

Questa anomalia non è un evento isolato, alcuni giocatori affermano di averlo sperimentato ben due volte in una singola partita.

Inoltre questo glitch è stato sperimentato anche su altri personaggi.

Sebbene un glitch sia un qualcosa di fastidioso i giocatori di esports di Valorant dovranno iniziare a farci l’abitudine dato che Riot ancora non ha fatto menzione di questo problema. Se il fenomeno persisterà è molto probabile che la casa di videogiochi correrà ai ripari con una modifica del software.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *