MSC: la finale sarà tra FunPlus Phoenix e Top Esports

Oggi si sono giocate le semifinali della Mid-Season Cup, con FunPlus Phoenix e Top Esports che escono vittoriose dai propri scontri con JD Gaming e Gen.G. JD Gaming ha vinto Gara 1 contro FPP perdendo però le altre altre, mentre Top Esports ha vinto tutte e tre le gare contro Gen.G.

Nella prima gara tra FPP e JDG si è assistito ad un double-Varus in bot lane, pickato dagli ADC di entrambe le squadre. JD ha dominato il game con poca fatica dopo aver conquistato il first-blood della partita. Da Gara 2 però FPP ha iniziato a bannare Nidalee, rimuovendo un vantaggio a JD Gaming, hanno poi dominato la partita con un abile controllo della mappa e con uno scaling perfetto della bot lane. In Gara 3 non si è assistito ad un vero e proprio dominio di entrambi i team; FPP ha però avuto la meglio nella lotta all’Elder Dragon che gli ha anche permesso di conquistare il Baron e, quindi, il Nexus. In Gara 4 si è invece ritornati al dominio degli FPP che, prendendo il drago infernale, hanno acquisito abbastanza vantaggio da riuscire a terminare la partita a proprio favore. La vittoria gli ha poi garantito l’accesso alle finali.

Nell’altra semifinale, Gen.G si è scontrata con Top Esports. Le varie partite sono finite tutte a favore dei Top Esports con un JackeyLove preparato e attento che ha confermato di essere ancora il migliore quando si parla di ADC. In gara 1 infatti, i Gen.G nulla hanno potuto contro il suo Varus e la partita è terminata dopo soli 25 minuti. In Gara 2 si è assistito ad un lampo iniziale della bot lane di Gen.G ma TES ha tenuto duro e grazie al proprio Jungler, Rek’Sai, sono riusciti a vincere il match. Gara 3 è stata più in equilibrio fino al teamfight che ha portato TES ha conquistare il terzo drago; a quel punto il danno inflitto da parte dei player di TES era troppo alto e nulla ha potuto la resistenza Gen.G.

TES si aggiudica gara 3 e approda alle finali dove affronterà FPP domani, 31 Maggio.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *