ZexRow chiama i giocatori ‘deficienti’ e usa frasi poco eleganti nell’intervista post torneo

Il noto giocatore di Fortnite Anthony Colandro, noto ai più con il soprannome di ZexRow non è riuscito a tenere a freno la lingua nell’intervista post torneo spendendo insulti e male parole contro i propri avversari. Le frasi poco lusinghiere che si è lasciato scappare sono: “suck [his] dick,” e che i suoi avversari erano “dogshit and braindead.” Frasi che forse è meglio non tradurre…

ZexRow, avendo vinto un premio di $80,000 insieme ai suoi compagni di TSM  Mack “MackWood” Aesoph e Jonathan “Calc” Weber, è stato invitato a rilasciare un’intervista per parlare della sua grande vittoria. Il ragazzo però ha preferito infierire contro gli avversari piuttosto che instaurare una conversazione costruttiva.

Questa sono le sue parole:

“Hopefully I do well in solos. Last FNCS didn’t go too well, but I just made more than top nine in it. So everyone that didn’t place in top 10 can suck my dick. They’re fucking shitters. I don’t know why they talk shit. They’re actually also dogshit and braindead. That’s all I’m saying.”

“L’ultima FNCS non è andata bene, sono arrivato solo nono. Perciò tutti coloro che sono arrivati al di la del decimo posto mi possono succhiare il cazzo. Sono delle merde. Non so perchè continuino a parlare, sono delle merde, dei deficienti. Questo è tutto quello che voglio dire.”

Ovviamente non sono mancate le proteste e ZexRow è stato subito allontanato dai giornalisti.

Poche ore dopo, attraverso un Tweet il ragazzo ha deciso di scusarsi avendo compreso la gravità delle sue affermazioni. In particolare si è voluto scusare con Ninja, l’organizzatore dell’evento.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *