Il roster di Fnatic verrà sciolto

Il roster PUBG Mobile di Fnatic si scioglierà al termine della PMPL (PUBG mobile pro league) del sud-est asiatico.

L’annuncio è stato dato oggi e non coglie così impreparati i fan. C’era già stato qualche segnale, come le parole dei componenti del team che affermavano che per diventare veramente grandi avrebbero dovuto lasciare il team e continuare le proprie carriere soli per mostrare del tutto il loro talento.

Vediamo di ripercorrere un po’ le tappe di Fnatic. Il team entra nell’ottobre 2019 in PUBG Mobile con grandi aspettative grazie ai nomi del roster. In realtà però le prestazioni sono state abbastanza deludenti senza portare a veri e propri successi memorabili.

L’unico successo degno di nota è stata la prima posizione al PUBG Mobile All-Stars (PMAS) del dicembre 2019. 

Ultimamente inoltre sono stati riportati diversi rumors secondo cui ci sarebbero stati dei litigi tra i membri della squadra. Insomma questa decisione non ci sorprende, anche a fronte del deludente settimo posto nella attuale PMPL che cercherà di migliorare nelle restanti due settimane di torneo.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *