Wolfiez, il bambino prodigio di Fortnite, è alle prese con le lamentele della mamma che non lo lascia giocare!

Jaden Ashman, il ragazzino prodigio di Fortnite, ha dovuto lottare contro sua mamma per poter continuare a giocare ai videogiochi.

Noto nel mondo degli esports come Wolfiez, è entrato nel Guinness dei primati per essere il più giovane a vincere 1 milione di dollari in un singolo evento piazzandosi al secondo posto nelle Fortnite World Cup finals a soli 16 anni.

Il ragazzo ha raccontato ai microfoni di Reuters come avesse sempre discussioni con sua mamma perchè non finiva mai i compiti in tempo per colpa del suo “vizio” del gioco. Ci dice come sua mamma fosse diventata abbastanza assillante tanto da avergli ritirato il computer e non aver potuto partecipare alla prima settimana della Fortnite World Cup.

Il ragazzo era solito passare anche 8 ore di fila a giocare ininterrottamente a Fortnite facendo arrabbiare molto sua mamma. Le obiezioni si sono un po’ allentate quando ha iniziato a guadagnare soldi e finalmente i due sono giunti ad un accordo quando è stato invitato per la prima volta alla World Cup.

Grazie a Fortnite Wolfiez ha assunto popolarità anche sui social media e si dice non spaventato dal fatto che questo gioco possa essere soppiantato da altri nei prossimi anni grazie al gran numero di seguaci e appassionati.

Afferma inoltre che quando questo accadrà  di essere diventato già un brand così famoso da poter mantenere i suoi seguaci anche in un altro gioco.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *