Riot rivela l’All-Pro team degli LPL Spring Split 2020

Rilasciato da Riot Games il primo team degli LPL Spring Split All-Pro 2020. Il team è pieno di talenti provenienti da ogni regione e che ricoprono una vasta gamma di ruoli e champion pool per ogni lane in gioco.

Sono presenti alcune facce familiari nel roster principale, tra cui alcune superstars alle quali i fan sono molto affezionati. Ci saranno anche giocatori più giovani che hanno dimostrato il proprio potenziale durante gli split avvenuti finora.

TheShy, degli Invictus Gaming, è stato uno dei migliori giocatori al mondo nel ruolo di top laner per qualche tempo, confermandolo anche quest’anno. Risulta essere al primo posto per kill (129) e per numero di danni.

Kanavi, jungler di professione, è l’MVP della stagione per i JD Gaming con le sue 151 kills e 68 morti. Risulta essere anche primo per numero di danni nel suo ruolo e a soli 19 anni ci ha fatto vedere un’impressionante stagione durante questi LPL.

Il Mid Laner sarà Doinb, dei FunPlus Phoenix; proveniente da uno spettacolare Spring Split, il 23enne ha finito la sua stagione al terzo posto per numero di kills apportando circa il 30.2% del danno del team durante i fight.

In Bot Lane troviamo Puff e ShiauC; il primo, l’ADC ha avuto l’arduo compito di sostituire JackeyLove che ha deciso di firmare per Top Esports, riuscendo a non far sentire la sua mancanza al team ha concluso la stagione col più alto numero di kills negli LPL. ShiauC, support, è alla sua prima apparizione negli LPL; finora aveva infatti giocato negli LMS con i Flash Wolves. Ha concluso la sua stagione al terzo posto per numero di assist ma anche 60 kills, cosa non facile per un support.

Insomma, nomi altisonanti per questo All-Pro team con player che si sono distinti per il loro stile di gioco e l’aiuto che hanno dato alle proprie squadre durante la stagione.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *