Bwipo ci spiega come il giocare online influenzi il LEC

Bwipo e suoi Fnatic stanno vivendo un momento d’oro; dopo essere arrivati secondi durante la regular season dello Spring Split, si sono affermati come primi finalisti dei playoff, il tutto con relativa facilità. Sulla scia degli ultimi avvenimenti Bwipo ha rilasciato un’intervista a invenglobal dove ci descrive quanto questi playoff siano stati influenzati dall’averli giocati online e come questo tipo di gioco vada a beneficio di team quali i MAD Lions.

Bwipo afferma infatti che il dover giocare online e non su un palco di fronte al pubblico influenzi notevolmente l’andamento delle gare, sopratutto a livello mentale del singolo giocatore che non si sente giudicato direttamente per ogni errore che commette; afferma inoltre che l’atmosfera è totalmente differente.

”Nei match giocati offline su palco infatti è tutta questione di hype; c’è una cerimonia d’apertura, la camminata verso il palco, il nome dei singoli player pronunciato dai commentatori e l’adrenalina nel corpo per tutto il match. L’online quindi svilisce leggermente l’atmosfera, ci si siede e si pensa solo alla partita e non c’è nessuna differenza rispetto al gioco quotidiano.”

Continua dicendo che l’online ha anche favorito team come i MAD Lions in quanto, essendo alla loro prima apparizione nella competizione, si ritrovano a vivere una situazione alla quale sono abituati, ossia il gioco online, senza pubblico e senza pressione non vivendo perciò tutte le pressioni che influenzano normalmente i team alla loro prima apparizione.

Qui potete trovare l’intervista originale.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *