La lotta al Coronavirus: il Team Liquid raccoglie 77000 dollari tramite la Maratona

Team Liquid, il celebre team olandese specializzati in giochi e competizioni come  StarCraft IIHearthstoneDota 2Super Smash Brothers: MeleeHeroes of the StormOverwatch Counter-Strike: Global Offensive, hanno deciso di fare una vera e propria maratona per poter aiutare le persone che sono state colpite dal Coronavirus, mandando ben 77000 dollari all’azienda Direct Relief, la quale si occupa di dare aiuti umanitari di chi ha bisogno.

La somma, alquanto cospicua, è stata raccolta in poco tempo tramite l’evento chiamato Quaranthon Charity Marathon, al quale hanno partecipato i membri del Team Liquid, tra i quali ci sono Ryan “Purple” Murphy-Root, il quale ha detto che:

“Sento ogni giorno dai miei spettatori in streaming che sono stati messi in quarantena, e mi ringraziano per lo streaming nei momenti difficili,ho smesso di andare in palestra, nei ristoranti e così via e non esco da inizio febbraio. Almeno lo streaming mi dà la possibilità di interagire con i miei amici, di giocare ai videogiochi e di dimenticare lo stato del mondo”.

Altri membri del Team che hanno adempiuto a questa raccolta ci sono grandi giocatori come: Samuel “Boxi” Svahn, noto giocatore di DOTA 2 e il campione di CS: GO Russell “Twistzz” Van Dulken.

Che ne pensate?

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *