Il Coronavirus ferma il LEC

Il Coronavirus, l’agente patogeno che più di tutti ha cambiato il nostro modo di vivere, ha colpito di nuovo, fermando il LEC, ovvero il campionato Europeo di League of Legends, il quale sarà presente solo online

La comunicazione è stato dato dalla Riot Games, (la casa sviluppatrice del gioco) la quale sul suo Twitter ha scritto che:

Alla luce di quello che sta accadendo e non sapendo quanto durerà questa emergenza pandemica dovuta al Covid-19, abbiamo deciso di stare dalla parte dei giocatori e del nostro staff e sospendere la Spring Season del LEC a data da destinarsi”

Secondo molti, questo fatto non solo è stato causato non solo dalla prevenzione, ma bensì vi sia stata una infezione all’interno dei ranghi, ma questa, sinceramente è una notizia che non ha alcuna fonte, ergo deve essere presa con la dovuta cautela, specialmente ora.

Il Coronavirus non solo ha colpito il mondo europeo di League of Legends, bensì anche le altre leghe di questo meraviglioso Esport, visto che che gli altri enti come il LPL,la Lega Cinese e il LCK, quella coreana, hanno deciso di modificare la presentazione dei loro eventi, probabilmente spostandoli a data da definirsi

Tutto questo, logicamente, influirà tantissimo sul sistema degli Esports, i quali, come tutti gli altri eventi sportici e/o ludici, stanno soffrendo a livello economico il fenomeno Covid-19.

Lorenzo Carbone


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *